Modifica pagina

DICAM  Persone  Antonio Frattari

Data ultima modifica 27/10/2017

Dicam - Persone
Antonio Frattari

 

Posizione nel DICAM

Professore a contratto - Dipartimento Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica
Per informazioni contattare
Telefono: mobile +39.333.8828495
Fax: +39-0461-282672
Ufficio: stanza 303 Telefono +39-0461-282668
Email: antonio.frattari@unitn.it

CURRICULUM VITAE

CURRICULUM VITAE


    CURRIULUM VITAE

    Prof. Ing. Antonio Frattari

    Nato: 9 ottobre 1948, Amandola (AP), Italy
    Cittadinanza: italiana

    Lingue conosciute
    Italiano (lingua madre)
    Inglese (letto e parlato)
    Spagnolo (letto, compreso, parlato in maniera non fluente)

    Indirizzi
    lavoro:Dipartimento Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica - Università di Trento –
    Via Mesiano 77 - 38100 TRENTO
    tel. +39. 0461.882668 mob. +39.348.0183985 fax +39.0461.882672
    E-mail:frattari@ing.unitn.it
    privato: Via Gabbiolo 18 - 38100 TRENTO

    Carriera accademica
    • Laureato in Ingegneria Civile Edile presso l’Università di Roma “La Sapienza”,
    • Assistente Ordinario di Architettura Tecnica presso la facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma “La Sapienza” dal 1975 al 1983,
    • Professore Associato di Architettura Tecnica presso la facoltà di Ingegneria dell’Università di Roma “La Sapienza” dal 1983 al 1986,
    • Professore Ordinario di Architettura Tecnica presso l’Università di Trento dal 1986 ad oggi.

    Posizione accademica
    • Titolare dei corso di Architettura Tecnica I presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Trento (dal 1985)
    • Titolare dei corso di Architettura del Legno presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Trento (dal 1988)
    • Presidente del Consiglio di Corso di Laurea di Ingegneria Civile della facoltà di Ingegneria di Trento (dal 1986 al 1992)
    • Responsabile del Laboratorio di Progettazione Edilizia –LPE dell’Università di Trento (dal 1986)
    • Prorettore dell’Università di Trento con delega per i Progetti edilizi (dal 2004 al 2008)
    • Direttore del Centro Universitario Edifici Intelligenti – CUNEDI dell’Università di Trento (dal 2004)
    • Delegato del Rettore per il coordinamento delle relazioni con il Distretto Tecnologico Trentino – Habitech - (dal 2006)
    • Delegato del Rettore per il coordinamento delle relazioni con il Green Building Councile Italia –GBCI (dal 2008)

    Appartenenza ad associazioni e comitati scientifici
    • Membro della Commissione UNI_NORMAL GL20 Legno e Derivati (dal 2001 al 2005)
    • Comitato scientifico dello Smart Village Tour 2013
    • Membro dell’International Association for Housing Science -IAHS- (dal 2002)
    • Membro del Wood Committee, ICOMOS International,-UNESCO- (dal 2000)
    • Michigan Barn Preservation Network (dal 2003)
    • Rappresentante accreditato dello IAHS presso l’Ufficio delle Nazioni Unite di Ginevra (2003)
    • Membro del Consiglio di Direzione di ICOMOS Italia (dal 2006)
    • Presidente del Comitato Scientifico del Green Building Council Italia -GBCI- (dal 2008 al 2011)
    • Membro del Consiglio di Indirizzo del Green Building Council Italia -GBCI- (dal 2008 al 2011)
    • Membro dell’Azione Cost 23 “Strategies for a low carbon urban built nvironment” (dal 2008 al 2011)
    • Membro del Comitato Scientifico del sistema di Certificazione Architettura, Comfort e Ambiente -ARCA- dal 2010
    • Zero Energy Mass Custom Home (dal 2011)
    • Membro RehabiMed Association -Spagna- (dal 2011)”

    Principale attività svolta negli ultimi cinque anni
    • Ricerche nel campo dell’edilizia sostenibile incentrate sulle tecnologie innovative per la realizzazione di edifici a basso consumo energetico(low energy consuption buildings) con prevalente impiego di materiali rinnovabili o comunque eco-compatibile,
    • Ricerche sullo sviluppo di sistemi di rating per l’edilizia sostenibile,
    • Ricerche e progetti per la conservazione e il recupero degli edifici di legno e delle parti lignee degli edifici,
    • Ricerche sull’impiego della domotica per la definizione del benessere (termico, luminoso e acustico e negli edifici con il minimo impegno energetico,
    • Studi per implementare l’uso dei supporti domotici nelle abitazioni delle fasce deboli, quali anziani e portatori di handicap motori, per compensare le limitazioni funzionali e facilitare la vita indipendente,
    • Studi per approfondire le potenzialità della domotica nella regolazione delle fonti luminose, naturali ed artificiali, per ottenere le migliori condizioni ambientali, con il minimo impegno energetico.

    Attuali campi di interesse e di ricerca
    • Edilizia sostenibile e protocolli di certificazione,
    • ICT - Information and Communication Technology,
    • Building automation,
    • Uso del legno per la realizzazione di edifici a basso consumo energetico,
    • Conservazione dell'architettura tradizionale in legno.

    Pubblicazioni
    È autore di oltre 200 monografie, articoli in riviste italiane e straniere, ha peso parte a molti convegni internazionali e nazionali, sulla sostenibilità in edilizia, sulle tecniche innovative per la costruzione degli edifici in legno, sulla domotica e sulla conservazione degli edifici di legno.
    L’elenco aggiornato delle pubblicazioni è disponibile su U-GOV: catalogo della produzione scientifica.

Ritornare alla mia pagina personale