GLOSSARIO

 

Affinita' elettronica (Ea)

Energia in gioco nel processo: A + e- --> A- dove A è un atomo o uno ione elementare allo stato gassoso. Generalmente è espressa in kJ/mol.

Calore di atomizzazione

Il calore di atomizzazione rappresenta il calore necessario per portare una sostanza elementare dal suo stato stabile a 298.15 K ed 1 atm allo stato di gas monoatomico (ipotetico) tenuto anch'esso alla temperatura di 298.15 K e 1 atm di pressione. Per le sostanza che danno luogo ad un vapore monoatomico questo calore corrisponde al calore di sublimazione standard. Nel caso di sostanze gassose poliatomiche, il calore corrisponde a quello di dissociazione molecolare.

Calore di fusione

Calore assorbito da una quantità di sostanza quando fonde a pressione costante.

Calore specifico

Quantità di calore necessaria per innalzare la temperatura di 1 g di una sostanza di 1°C. Si misura in cal/g °C o J/g °C dove °C corrisponde alla variazione di temperatura.

Calore di vaporizzazione

Calore assorbito da una certa quantità di sostanza quando passa allo stato di vapore a pressione costante.

Conducibilità termica

Misura della capacità di una sostanza di trasportare il calore. La grandezza esprime la quantità di calore in Joule che attraversa 1 m2 ogni secondo sotto un gradiente di temperatura di 1° per metro. In genere i solidi hanno una conducibilità termica più elevata dei liquidi che a loro volta sono conduttori migliori dei gas. Tra i solidi i metalli sono di gran lunga i migliori conduttori termici.

Configurazione elettronica

Struttura elettronica di un atomo o una molecola. Corrisponde al modo di distribuirsi degli elettroni negli orbitali dell'atomo o della molecola.

Densita'

Rapporto tra la massa ed il volume di una sostanza omogenea.

Durezza

Proprietà delle superfici dei solidi. Indica la resistenza alla scalfittura da parte di altri solidi. Si definsce una scala relativa detta scala di Mohs che comprende 10 gradi che vanno dal solido più duro (Diamante 10 gradi) al più morbido (Talco 1 grado).

Elettronegativita'

Tendenza di un atomo ad attrarre gli elettroni di un legame. E' definita come la media aritmetica tra il potenziale di ionizzazione e l'affinità elettronica. I valori riportati sono valutati su una scala relativa che ha come riferimento il Fluoro la cui elettronegatività e posta convenzionalmente uguale a 4.0.

Gruppo

Insieme di elementi con configurazione elettronica esterna simile. In genere occupano una colonna nella tavola periodica degli elementi. Fanno eccezione i metalli di transizione i lantanidi e gli attinidi: per tali elementi la parola gruppo si riferisce al riempimento degli orbitali esterni d, 4f e 5f rispettivamente.

Meccanismi di decadimento

·         Decadimento alfa: processo mediante il quale un nucleo emette una particella alfa. Il numero atomico dell'elemento diminuisce di due unità mentre quello di massa diminuisce di quattro unità.

·         Decadimento beta: processo mediante il quale un nucleo emette una particella beta(+) o beta(-). Se si ha emissione beta(+) il numero atomico dell'elemento diminuisce di un'unità mentre quello di massa rimane costante. Se si ha emissione beta(-) il numero atomico dell'elemento aumenta di un'unità mentre quello di massa rimane costante.

·         Cattura elettronica (CE): reazione nucleare che consiste nella cattura di uno degli elettroni dell'atomo da parte del nucleo e conseguente trasformazione di un protone in un neutrone. Conseguentemente si ha la diminuizione del numero atomico di un'unità mentre il numero di massa non cambia. Talvolta si ha una contemporanea emissione di energia sotto forma di raggi X mentre in alcuni casi si postula l'emissione di un neutrino difficilmente identificabile. Esempi: 74Be --> 73Li.

·         Fissione Spontanea (FS): Processo di fissione in cui il nucleo instabile dell'elemento si scinde spontaneamente formando due elementi di peso atomico inferiore.

Numero atomico

Numero dei protoni contenuti nel nucleo atomico: è il parametro che identifica un elemento. Si indica con la lettera Z.

Peso atomico

Nome improprio per massa atomica la massa cioè di un atomo di un elemento relativa alla massa di un dodicesimo della massa dell'isotopo 12 del carbonio-12. Il valore di peso atomico riportato per i singoli elementi è in realtà la media pesata della miscela isotopica con cui l'elemento si trova in natura.

Polarizzabilita'

Proprietà degli atomi e elle molecole che descrive la tendenza della distribuzone degli elettroni a deformarsi in presenza di un campo elettrico comunque generato. E' la costante di proporzionalità tra il momento di dipolo indotto in un atomo o molecola da un campo elettrico ed il campo elettrico stesso.

Potenziale di 1a ionizzazione

Energia minima necessaria per portare a distanza infinita dal nucleo un elettrone partendo da un atomo neutro isolato.

Punto di ebolizione

Temperatura alla quale si osserva la transizione tra la fase liquida e quella gassosa di una sostanza alla pressione di 1 atm.

Punto di fusione

Temperatura alla quale si osserva la transizione tra la fase solida e quella liquida di una sostanza alla pressione di 1 atm.

Raggio atomico

La metà della distanza che separa i centri di due atomi contigui in un solido o in una molecola omonucleari.

Raggio covalente

Contributo di ciascuno dei due atomi alla lunghezza del legame covalente.

Raggio ionico

Contributo di uno ione alla distanza internucleare (distanza tra i centri degli atomi) tra ioni contigui in un solido ionico.

Resistività elettrica

In un conduttore di resistenza R, la resistività o resistenza specifica (ρs) è la costante di proporzionalità che lega la resistenza ohmica alla lunghezza l ed alla sezione S del conduttore secondo la relazione:

R = ρs x l / S

La resistività si misura in ohm x cm. Il suo inverso è la conduttanza specifica o conduttività del conduttore.

Semi- Vita o Tempo di dimezzamento(tl/2)

Il tempo necessario durante una qualsiasi trasformazione affinchè la quantità di una specie diminuisca fino alla metà della quantità iniziale. Nel caso del decadimento radioattivo questo temo è indipendente dalla quantità di radionuclide presente.

Strutture a massimo impacchettamento

·         Struttura cubica a corpo centrato (bcc):struttura cristallina la cui cella elementare ha una struttura cubica con un atomo al centro della cella e altri otto atomi nei vertici del cubo.

·         Struttura cubica a facce centrate (fcc):struttura cristallina la cui cella elementare ha una struttura cubica con sei atomi posti al centro di ciascuna faccia e altri otto nei vertici del cubo.

·         Struttura cubica compatta (ccp):struttura a massimo impacchettamento nella quale gli strati successivi sono disposti secondo uno schema indicato come sequenza ABCABCABC....in cui ciascuna lettera si riferisce a lievi differenze nel modo di impilamento.

·         Struttura esagonale compatta (hcp):struttura a massimo impacchettamento nella quale gli strati successivi sono disposti secondo uno schema indicato come sequenza ABABAB....in cui ciascuna lettera si riferisce a lievi differenze nel modo di impilamento.

Spin

Momento angolare intrinseco dell'elettrone o di un nucleo. Gli spin si dicono paralleli se possiedono lo stesso numero quantico ed antiparalelli se in numeri quantici sono di segno opposto.

Volume Atomico

Il volume atomico è, nel migliore dei casi, un indicazione qualitativa delle dimensioni di un atomo, in quanto, essendo calcolato dividendo il peso atomico di un elemento per la sua densità, il valore ottenuto dipende dalla temperatura e dalla struttura cristallina dell'elemento. Ad esempio, elementi che esistono in differenti forme allotropiche dovrebbero avere pi6ugrave; di un volume atomico. Se, però, si riporta il volume atomico così calcolato in funzione del numero atomico Z, si nota un sorprendente andamento periodico della curva ottenuto co i massimi valori che corrispondono ai metalli alcalini e con andamento crescente dei valori all'interno di un gruppo. Questa osservazione, fatta da Lothar Meyer nel 1870, ha avuto un'importanza fondamentale nello sviluppo della chimica degli elementi.

 

 

 

HOME

 

LA STORIA

 

GENERALITÀ

 

CARATTERISTICHE FISICHE

 

CARATTERISTICHE MECCANICHE

 

CARATTERISTICHE CHIMICHE

 

MATERIE PRIME

 

PREPARAZIONE DELL’ELEMENTO

 

LEGHE

 

APPLICAZIONI

 

GLOSSARIO

 

SITI INTERNET CONSULTATI