Codice Attivitā Didattica: Nome Attivitā Didattica (italiano): Chimica Fisica dei processi Biomedici Nome Attivitā Didattica (inglese): Physical Chemistry of Biomedical Processes Obiettivi del corso (italiano): Obiettivi del corso (inglese): Prerequisiti (italiano): Prerequisiti (inglese): Contenuti del corso (italiano): Definizioni. Il punto di vista della termodinamica: Cenni di termostatica e termodinamica irreversibile. Forze e flussi e loro relazione. Il principio della minima produzione di entropia. La situazione del lontano equilibrio. L'origine delle strutture e del "tempo biologico". La struttura e lo sviluppo dell'organismo: da D'Arcy Thompson a Prigogine. Il punto di vista dei processi e delle operazioni unitarie. Trasporto di materia, di calore, di quantitaš di moto Leggi fondamentali Trasporto in fase stazionaria e transitorio Bilanci di materia ed energia in condizioni stazionarie e transitorie Sviluppo di modelli di descrizione e di calcolo Fenomeni di trasporto biologici, loro modellazione Organi artificiali e fenomeni di trasporto: dializzatori, ossigenatori, filtrazione; il cuore, il fegato e il rene artificiali. Il punto di vista della chimica: Le superfici: definizione; le equazioni: Young, Laplace, Kelvin, etc.. La tensione superficiale e il lavoro di adesione. Teoria dellšadesione: cenni storici. Le forze di interazione: dalle forze di van-der-Waals alle interazioni acido-base. Interazioni superficiali tra materiali e molecole biologiche. Chimica-fisica dellšadesione batterica e cellulare, la situazione attuale. Le arterie e le vene artificiali; il controllo dell'adesione batterica nei biomateriali. L'effetto dei campi elettrici sulle interazioni superficiali: il potenziale di interfaccia. Esercitazione: valutazione delle forze di interazione liquido-solido da microscopia AFM e angolo di contatto e/o misura di potenziale zeta. Contenuti del corso (inglese): Metodi didattici (italiano): Metodi didattici (inglese): Testi: